24
Feb
2016
2
zuppa di asparagi primavera vegan

Zuppa di asparagi primavera

Huston abbiamo un problema.
Il mio Lui è a dieta. Sembrerà nulla, ma da questo derivano un milione di variabili che convergono tutte al grande quesito…………E ADESSO COSA CUCINO??
La nostra cucina è già più leggera del normale, visto che non utilizziamo grassi animali, ma probabilmente il mio continuo sperimentare deve aver pesato un po’ sul suo girovita. Ogni volta si spazzola tutto quello che cucino prima che riesca a fotografarlo! 🙂
Con questa dieta abbiamo un menù settimanale fisso, che mi fa sentire un po’ stretta, perchè non lascia grande spazio alla fantasia. Ma non mi piace rassegnarmi, quindi è ora di rimboccarsi le maniche e ingegnarsi a fare qualche ricetta light.

Visto che adoro le zuppe, iniziamo da quelle.
E poi adesso che le temperature si sono alzate, si incontrano nuove verdure, come gli asparagi, di cui sono ghiottissima! Apro il frigo e la ricetta vien da sè: oggi zuppa di asparagi primavera.

Si tratta di una vellutata di asparagi freschissima, con l’aggiunta di cipollotti freschi, spinacini novelli e finocchi.
Ho utilizzato alcune verdure crude e altre cotte e devo dire che il risultato è davvero speciale.
Se ami i gusti freschi, ma non vuoi rinunciare al piacere di una bella zuppa, questa vellutata di asparagi fa per te!

Sopra alla zuppa di asparagi primavera ho messo qualcosa di croccante, per dare contrasto di consistenze e sapori ed una sorta di panna acida, che mi piace moltissimo sulle vellutate di verdura.
In questo caso è fatta di yogurt e lime, ma ti svelerò qualche altra base interessante nelle prossime ricette.

Sono sicura che, anche se non sei a dieta, questa zuppa di asparagi primavera ti piacerà moltissimo.
Inoltre si presenta così bene che può essere un’ottima entreè per una cena tra amici.

Ti auguro una bellissima giornata!

zuppa di asparagi primavera vegan

Cosa ti serve?

Ingredienti per 2:

– 300 g asparagi (circa 12)
– 3/4 cipollotti piccoli
– 160/200 g finocchi (1 finocchio piccolo)
– 150 g spinacini novelli
– olio extra vergine d’oliva
– acqua o brodo
– 1 vasetto di yogurt di soia naturale
– lime
– semi di zucca
– sale
– pepe
– finocchietto selvatico

zuppa di asparagi primavera vegan

Preparazione

Per preparare questa zuppa di asparagi primavera avrai pochissimi scarti.
Lava e monda gli asparagi, ma non buttare via il gambo più duro: pulisci anche quello col pelapatate ed elimina solo la parte finale, se rovinata.
Ora taglia gli asparagi a rondelle, lasciando da parte le punte ed un asparago a rondelle che ti servirà in un secondo momento.

Fai la stessa cosa con il cipollotto e taglia a dadini il finocchio.

In una pentola larga fai scaldare un paio di cucchiai d’olio. Quando è ben caldo, fai rosolare il cipollotto, poi gli asparagi ed il finocchio, aggiungendo poco sale.
Lascia andare per una decina di minuti, allungando con acqua o brodo.

Quando sarà tutto morbido, inserisci la verdura in un frullatore, tenendo da parte le punte degli asparagi. Nel frullatore aggiungi gli spinacini già lavati, una tazza di acqua o brodo ed aziona per qualche secondo o finchè non avrai ottenuto una crema liscia e vellutata. Aggiusta di sale e pepe.

A parte prepara il mix croccante tagliando al coltello i semi di zucca, poco finocchietto selvatico e del cipollotto crudo.
Aggiungi a questo mix l’asparago che avevi tenuto da parte all’inizio e che avrai fatto saltare in padella pochi minuti (oppure salva dal mix cotto un cucchiaio di verdura).

In una ciotola inserisci lo yogurt, un cucchiaino d’olio, una spruzzata di succo di lime, un trito di finocchietto selvatico, sale, pepe.

Servi la zuppa di asparagi con della panna acida ed il mix croccante, poi guarnisci con le punte d’asparago.
Buon appetito!

Consigli:

– Utilizza verdure molto fresche.
– Non cuocere le verdure troppo a lungo, per non far loro perdere colore e proprietà nutrizionali.
– Non c’è bisogno di cuocere gli spinacini novelli perchè sono già tenerissimi e ottimi da crudi, inoltre doneranno alla zuppa di asparagi un bellissimo colore vivace.
– Nella parte croccante ho utilizzato del cipollotto fresco che dona una piacevole consistenza e aroma, ma se per te è troppo forte, utilizzalo saltato in padella, oppure fagli perdere l’intensità mettendolo a bagno in acqua e aceto durante la preparazione della zuppa di asparagi. Al termine scolalo e sciacqualo bene.
– Nel mix croccante ho preferito utilizzare solo l’asparago tra le verdure utilizzate nella ricetta. Per velocizzare la preparazione, invece di saltare l’asparago a parte, tieni un margine alle punte d’asparago e tagliala rondelle al momento di creare il mix.
– Per la panna acida puoi utilizzare, al posto dello yogurt, della panna da cucina vegetale. Sarà un po’ meno light, ma ne basta davvero poca per rendere interessante il piatto! 🙂
– Questa zuppa di asparagi è molto buona anche tiepida o fredda.
– Aggiungi delle lenticchie o dei cereali al mix croccante per un’idea ancora più originale!
* Se sei celiaco utilizza solo prodotti con il marchio Spiga Barrata che accerta l’idoneità al consumo da parte dei celiaci.

Ti è piaciuto?

Se pensi che light significhi insapore, questa zuppa di asparagi primavera ti farà cambiare idea! Fammi sapere cosa ne pensi con un commento!
Se ti piacciono queste ricette, iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato e condividile con i tuoi amici con i pulsanti qui sotto!

You may also like

Karmaveg approda su Crudo Style
Fagottini salati di pasta brisè vegan con cime di rapa e crema di cannellini piccante
Fagottini salati di pasta brisè con crema piccante di cannellini
Torta al mandarino cinese vegan, torta senza uova e senza burro soffice
Torta al mandarino cinese (senza uova e senza burro)
Riso pilaf speziato con nergi vegan
Riso pilaf speziato con nergi