1
Set
2015
3
raw cheesecake avocado e cacao

Dolce ritorno: raw cheesecake di avocado e cacao

Finalmente settembre è arrivato, carico di obiettivi, speranze, novità.
Sarà un refuso degli anni della scuola, ma ancora associo settembre ad un nuovo inizio. I miei 365 giorni iniziano a settembre e finiscono ad agosto, ultimo dolce traguardo dopo mesi di lavoro.
Le vacanze sono ormai un ricordo nascosto tra il bianco e il nero dell’abbronzatura sbiadita, l’aria si fa frizzante e la luce del giorno ha un che di “quieto”.
È uno dei mesi che preferisco. Uno di quelli in cui l’energia fluisce più rapida, ma con equilibrio, in cui i buoni propositi si accumulano con una nuova determinazione, e tutto trova un suo ordine.

Nell’ultimo mese mi sono presa una pausa dal blog. Avevo bisogno di prendere ferie da tutto, ma purtroppo non è andata proprio come mi aspettavo.
Il blog mi è mancato moltissimo e molti dei miei “buoni propositi” si sono accumulati proprio questo. Non svelo niente, per ora, ma ci sono un po’ di novità in cantiere per i prossimi mesi!

Per le vacanze sono stata in Spagna: Valencia e Tarragona, due città meravigliose.
Farò presto una piccola recensione dei locali da visitare e non visitare nelle due città, ma solo quelli degni di nota.

Amo la Spagna, i suoi colori, la sua gente. Tutto è entusiasmo e vita e musica.
Dopo 20 giorni, però, avevo un tremendo bisogno di sapori di casa mia. Non intendo necessariamente gli spaghetti al sugo, ma mi è mancato proprio il mio modo quotidiano di mangiare, l’atto stesso del cucinare, con cui ci si prende cura degli altri e di se stessi, nella mente e nel corpo, esprimendo una parte del proprio io e che si modella a seconda dei momenti.
Appena arrivata a casa mi sono buttata ai fornelli: antipasto, primo, secondo e dolce, tutti per noi, per me. Una mangiata di bentornati a casa per assaporare il ritorno.

Ed eccomi qui, alle prese con un dolce (non troppo!) goloso e nutriente: la raw cheesecake avocado e cacao.

Si tratta di un dolce crudista molto buono e abbastanza veloce da preparare.
La base croccante della raw cheesecake avocado e cacao è fatta di frutta secca, mentre la crema è morbidissima e cioccolatosa.

La morbidezza di questa cheesecake raw è data proprio dall’avocado, frutto principe della ricetta.
L’avocado è un ingrediente magico: la sua consistenza dona una cremosità speciale alle pietanze e grazie al suo sapore abbastanza neutro, se ne possono fare ricette sia dolci che salate.
L’importante è sceglierlo ben maturo, perchè abbia la caratteristica cremosità che cerchiamo, ma che non lo sia troppo, per evitare che contenga quelle fastidiose fibre scure all’interno della polpa.

Non farti ingannare dal fatto che sia una torta vegana crudista: è molto calorica!
Le dosi che riporto qui sotto, infatti, sono per una piccola teglia da 10 cm, che basterà per 6 fette super cariche di gusto!
I grassi che contiene la raw cheesecake avocado e cacao sono sicuramente dei grassi nobili, ma è bene non abusarne.

Questo è il mio “dolce ritorno” a casa, alla vita quotidiana, al blog, alla cucina.
Ogni tanto è bello staccare, ma credo sia per il piacere di tornare.

Buon 1° settembre a tutti.
Che il vostro “nuovo anno” sia carico di luce e begli obiettivi.

raw cheesecake avocado e cacao

Cosa ti serve?

Ingredienti per una tortiera da 10 cm:

– 30 g nocciole
– 10 g mandorle
– 15 g farina di cocco o cocco rapè
– 3 fichi secchi (c.ca 30 g)
– 5 cucchiai sciroppo d’agave
– 1 avocado
– 4 cucchiai cacao crudo
– un pizzico di vaniglia

Attrezzatura:

– Tritatutto o frullatore
– Teglia apribile 10 cm

raw cheesecake avocado e cacao

Preparazione

Per la raw cheesecake avocado e cacao si inizia dalla base.
In un tritatutto riduci a piccoli pezzi nocciole, mandorle, fichi secchi e cocco.
Aggiungi un cucchiaio di sciroppo d’agave per compattare il composto e crea la base nella piccola teglia.
Schiacciala bene e appiattiscila uniformemente. Ora lasciala riposare in freezer mentre termini la preparazione.

Pulisci l’avocado, versane la polpa in un frullatore e aggiungi il cacao, la vaniglia e 4 cucchiai di sciroppo d’agave.
Frulla finché non ottieni un composto liscio e spumoso (non ci vorrà molto).
Assaggia la crema e aggiusta la dolcezza a tuo gusto.

Ora versa la mousse di avocado sulla base, livellandola uniformemtne.
Inserisci la teglia in freezer e lascia compattare per almeno 3 ore.

Prima di servire, tieni la torta a temperatura ambiente per una decina di minuti.

Consigli

– per una maggior croccantezza della base non ridurre la frutta secca in farina, ma lascia che resti un trito grossolano.
– Per far sì che la torta non si attacchi alla teglia, puoi ungere leggermente la base o utilizzare della carta da forno.
– Controlla che il composto sia adeguatamente zuccherato per il tuo palato e regolati aggiungendo o diminuendo lo sciroppo d’agave.
– Puoi utilizzare anche altri dolcificanti come lo scirppo d’acero, sciroppo di yacon, pasta di datteri, stevia o altri zuccheri, che doneranno diverse note di sapore alla raw cheesecake avocado e cacao.
– Al posto o in aggiunta alla vaniglia, puoi utilizzare altre spezie, come la cannella o il peperoncino per un tocco più audace.

Ti è piaciuto?

Ti è piaciuta questa raw cheesecake avocado e cacao? Fammi sapere cosa ne pensi con un commento!
Se ti piacciono queste ricette, iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato e condividile con i tuoi amici con i pulsanti qui sotto!

You may also like

Karmaveg approda su Crudo Style
Riso pilaf speziato con nergi vegan
Riso pilaf speziato con nergi
gazpacho vegano crudista
Gazpacho andaluso
Acqua detox rinfrescante
Acqua detox per depurare…la mente!

6 Responses

  1. Ma carinissimo questo sito, mi piace! Ti ho scoperta ora tramite questa torta goduriosissima che è entrata prepotentemente nella mia to-do list, aspetto solo gli avocado giusti…grazie! E buon anno anche a te 🙂

    1. Ma grazie Claudia!! 🙂
      In effetti questa è proprio una torta “prepotente”, ti si insinua in testa finchè non la prepari. Te la consiglio davvero.
      Fammi sapere se ti piacerà anche nel sapore!
      Un abbraccio, a prestissimo

  2. Pingback : Salsa guacamole vegan — karmaveg.it

  3. Pingback : Insalatona dolce agro con vinaigrette al pompelmo — karmaveg.it

  4. Manimani

    Carissima, al posto dello sciroppo d’agave posso utilizzare la margarina fusa con un po’ di zucchero per la base?? E poi per la crema lo zucchero e basta?

    1. Ciao Manimani!! Pur utilizzando questi ingredienti in altre situazioni, in questo caso ti sconsiglio la margarina e lo zucchero raffinato perchè si tratta di un dolce molto delicato e naturale. Per compattare meglio la base puoi utilizzare all’interno un paio di datteri precedentemente ammollati un’oretta e poi frullati. Vedrai che saranno perfetti per compattare e dolcificare insieme. Anche per la crema ti sconsiglio lo zucchero: sarebbe un po’ difficile da diluire uniformemente e rischieresti di trovare dei granelli non sciolti e fastidiosi. Prova anche in questo caso con dei datteri, del malto delicato o, se lo consumi, del miele. Un abbraccio

Leave a Reply