9
Giu
2015
1
gnocchi senza patate di ricotta e spinaci vegan e glutenfree

Gnocchi senza patate di ricotta e spinaci

Quando penso all’atto del cucinare, spesso immagino due mani che impastano, infarinano e tagliano bocconcini di impasto morbidi e tondi.
Già da bambina mi divertivo terribilmente a pasticciare con farina e acqua (anche se non ne usciva mai nulla di buono) e ancora adesso è una delle cose che mi da più soddisfazione.
Amo moltissimo i primi piatti fatti in casa e appena posso mi cimento in ravioli, tortellini, lasagne e gnocchi…ormai il mio freezer chiede disperato una tregua!

Oggi il tempo era poco per poter cucinare in quantità industriali, ma (anche se non è giovedì, come dice il detto) avevo una gran voglia di gnocchi! Non si può resistere alle tentazioni!
Quindi mi sono armata di farina e olio di gomito ed ho fatto una versione un po’ particolare: gnocchi senza patate di ricotta e spinaci.

Era tempo che pensavo a degli gnocchi realizzati con la ricotta di soia e questa ricetta mi ha proprio soddisfatta.
Gli gnocchi senza patate sono un primo piatto sfizioso, adatto a molti stili alimentari diversi perchè sono senza glutine, senza uova, vegan e soprattutto buonissimi!
Sono gnocchi di ricotta senza glutine, è vero, ma se sei celiaco sai meglio di me quanto sia importante verificare sempre che i prodotti utilizzati siano specifici per una dieta glutenfree (specialmente il lievito alimentare in scaglie: se non ne sei sicuro omettilo, oppure sostituiscilo con grana se sei vegetariano).

Si tratta di una ricetta vegana abbastanza semplice, ma non velocissima. Bisogna tenere in considerazione, infatti, dei tempi necessari alla realizzazione della ricotta di soia ed un minimo di 1 ora per il riposo della pasta. Consiglio di provarci quando si ha un po’ di tempo a disposizione, almeno per la prima volta.

Gli gnocchi senza patate sono composti quasi esclusivamente di ricotta e spinaci. Per questo hanno un impasto morbido, ma sufficientemente modellabile. (Ti rimando alla sezione consigli in basso per tutti i segreti di un impasto perfetto.)
Il risultato sarà morbido come gli gnocchi di patate, ma con un sapore delicato e speciale tutto da provare!

gnocchetti-ricotta-e-spinaci_big_01

Cosa ti serve?

Ingredienti per 2 persone:

– 120 g spinaci
– 150 g ricotta di soia
– 150 g farina di riso (N.B. Leggi i consigli sotto)
– lievito alimentare in scaglie
– noce moscata
– sale q.b.
– 15 pomodorini ciliegino
– 1 cipollotto piccolo
– basilico fresco
– peperoncino q.b. (facoltativo)
– olio extra vergine

Preparazione

Questa preparazione inizia con la ricotta di soia: io la faccio in casa il giorno prima, in modo che perda bene tutta l’umidità e sia abbastanza compatta per realizzare questi gnocchi senza patate.
Perchè sia più saporita, utilizzo la versione con un po’ di panna all’interno.
Con le dosi che trovi nella mia ricetta dovresti ottenere la quantità necessaria per 2 porzioni di gnnocchi.

Dopo averli ben lavati e puliti, fai ammorbidire leggermente gli spinaci con un goccio d’olio e fagli perdere l’umidità. Se necessario, al termine della cottura strizzali. Ora passali nel mixer e fanne una purea.

In una ciotola amalgama la ricotta di soia, la purea di spinaci, lievito, sale e noce moscata.
Pian piano inserisci la farina di riso, fino ad ottenere un impasto leggermente appiccicoso, ma sufficientemente compatto da poter modellare.
Lascia riposare in frigo per almeno 1 ora.

Una volta trascorso il tempo necessario all’impasto per compattarsi, infarina il piano di lavoro e comincia a creare gli gnocchetti: inizia creando un cilindro di pasta che dovrai far rotolare sul piano con le mani finchè non sarà del diametro di circa 1 cm.
Con un coltello o un tagliapasta taglia gli gnocchetti di ricotta e dagli la forma che preferisci.

Cuoci gli gnocchi in una pentola alta con acqua bollente salata. Quando verranno a galla saranno pronti.

Io ho condito gli gnocchi senza patate di ricotta e spinaci con un semplicissimo sugo di pomodorini freschi e basilico.
In una pentola saltapasta ho fatto imbiondire un cipollotto con poco olio extra vergine d’oliva .
Dopo aver lavato e tagliato in quarti i pomodorini, li ho buttati in padella soffriggendoli leggermente.
Ho aggiunto abbondante basilico, un pizzico di peperoncino, sale e ho fatto saltare gli gnocchi non appena pronti.

Consigli

– attenzione alla quantità di farina: in base all’umidità di ricotta e spinaci potresti aver bisogno di più o meno farina. Ti consiglio di usarne il minimo necessario, per dare predominanza al gusto delicato degli altri ingredienti, ma gestisci il tuo impasto con più o meno farina fermandoti quando sarà manipolabile.
– se non sei pratico nella preparazione degli gnocchi e non sei certo che la farina sia sufficiente, lascia riposare l’impasto e riprendilo dopo una mezz’ora verificando il grado di compattezza
– gli gnocchi sono una preparazione molto divertente perchè puoi conferirgli la forma che più ti piace: divertiti a sperimentare delle piccole sfere, a decorarli sfruttando i denti della forchetta o come ti suggerisce la fantasia!
– se prepari gli gnocchi senza patate con anticipo, riponili in frigo su un vassoio infarinato, possibilmente di cartone e coprili con un panno pulito.
– soprattutto se ne fai molte porzioni, utilizza una pentola capiente perchè gli gnocchi non si attacchino tra loro. in alternativa, cuocine poche porzioni per volta.
– il gusto delicato dei ricotta e spinaci suggerisce l’utilizzo di condimenti semplici, che non coprano eccessivamente il gusto degli gnocchi. Provali con un sugo di noci o con un pesto leggero di rucola.
– se sei celiaco o intollerante al glutine, verifica sempre che il latte di soia che tutti gli ingredienti siano certificati come privi di glutine e quindi compatibili con la tua dieta.

gnocchetti-ricotta-e-spinaci_big_05

Ti è piaciuto?

Ti piacciono gli gnocchi senza patate di ricotta e spinaci? Fammi sapere cosa ne pensi con un commento!
Se ti piacciono queste ricette, iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato e condividile con i tuoi amici con i pulsanti qui sotto!

You may also like

Karmaveg approda su Crudo Style
Fagottini salati di pasta brisè vegan con cime di rapa e crema di cannellini piccante
Fagottini salati di pasta brisè con crema piccante di cannellini
Torta al mandarino cinese vegan, torta senza uova e senza burro soffice
Torta al mandarino cinese (senza uova e senza burro)
Riso pilaf speziato con nergi vegan
Riso pilaf speziato con nergi