10
Gen
2015
2
Crema spalmabile alle nocciole e cacao

Crema spalmabile alle nocciole e cacao

Anno nuovo, vita nuova!
A gennaio tutti corrono ai ripari per arginare i danni provocati dai grandi pasti e mille dolciumi assimilati in così poco tempo. Le donne scrutano ogni centimetro delle proprie cosce per scoprire se Babbo Natale ha regalato loro qualche buchino in più di cellulite e gli uomini cercano di far pace con la pancetta accumulata, autoconvincendosi che in fondo un uomo senza pancia è come un cielo senza stelle!
Anch’io, come tutti gli anni, ho trovato sotto l’albero il mio sano chiletto di troppo, ma la novità è che tra i buoni propositi 2015 non ho quello di cacciarlo via così in fretta!
Quest’anno voglio prendermela comoda, voglio dedicarmi a me stessa, coccolarmi e ascoltarmi un po’. Basta correre dietro alla vita, al lavoro, la macchina, le bollette. Il 2015 lo voglio iniziare così: con un blog nuovo, un chilo in più ed una fetta di pane e crema spalmabile alle nocciole.

Cosa ti serve?

Ingredienti:

– 200g Nocciole
– 110g Latte di riso
– 35g Zucchero di canna chiaro
– 30g Cacao amaro

Attrezzatura:

– Tritatutto potente

Preparazione

Per questa crema basteranno pochissimi ingredienti, ma perché il risultato sia perfetto dovrai avere qualche piccola accortezza che ti spiegherò nel procedimento.

Innanzitutto verifica che il tuo tritatutto sia abbastanza potente da supportare questa operazione e accertati di poter inserire in una sola tranches tutte le nocciole: alcuni robot indicano le quantità massime di prodotto tritabile quando si tratta di cose molto dure. Se questo non ti è possibile suddividi le nocciole in parti e tritale poco alla volta.

Ora versa le nocciole nel tritatutto ed azionalo, a cicli di 10 secondi intervallati da fasi di riposo, per non sovraccaricare il robot (oppure come specificato nel libretto d’istruzioni del tuo elettrodomestico). Prosegui finché le nocciole non diventeranno prima granuli, poi farina ed infine pasta, una volta che avranno rilasciato i propri oli.

Una volta che avrai ottenuto la pasta di nocciole insisti ancora perché diventi il più liscia possibile.
Aggiungi gli altri ingredienti, versando il latte poco a poco, per ottenere la consistenza che preferisci.

A questo punto…tira fuori un cucchiaino e goditi la tua crema!

Consigli

– Questa operazione mette sotto sforzo il tritatutto, quindi fai molta attenzione a non farlo surriscaldare.
– La crema si conserva in frigo per 4/5 giorni…se la nascondi bene!!
* Se sei celiaco utilizza solo prodotti con il marchio Spiga Barrata che accerta l’idoneità al consumo da parte dei celiaci.

Ti è piaciuto?

Questa crema spalmabile alle nocciole è proprio una bomba!
Condividi la ricetta con i tuoi amici utilizzando i pulsanti qui sotto oppure lascia un commento e dimmi cosa ne pensi!

You may also like

Karmaveg approda su Crudo Style
Fagottini salati di pasta brisè vegan con cime di rapa e crema di cannellini piccante
Fagottini salati di pasta brisè con crema piccante di cannellini
Torta al mandarino cinese vegan, torta senza uova e senza burro soffice
Torta al mandarino cinese (senza uova e senza burro)
Riso pilaf speziato con nergi vegan
Riso pilaf speziato con nergi