3
Mag
2016
1
Cous cous verde primavera vegano

Cous cous verde primavera

Risposta banale, ma la mia stagione preferita, culinariamente parlando, è la primavera.
In primavera abbiamo gli ortaggi in assoluto più goduriosi di tutto l’anno: fave, piselli, asparagi, carciofi e poi le fragole, le nespole…ho l’acquolina solo a pensarci.

Non mi stanco mai di preparare questi ingredienti in tutte le salse e spesso ne abbino diversi nello stesso piatto.
Un trittico per me vincente è aspragi – piselli – fave, che ripropongo in molte ricette diverse.

La ricetta di oggi è quella del cous cous in verde, con il tris vincente asparagi – piselli – fave ed in più l’ingrediente che rende tutto super speciale: la menta.
È una ricetta dal profumo mediorientale, molto suggestiva, oltre che buonissima.

Il cous cous è uno di quei primi piatti sfiziosi e veloci, che possono anche essere consumati freddi, come stuzzichino per un buffet da aperitivo.
Io lo preferisco tiepido o freddo, in modo che tutti gli ingredienti abbiano il tempo di amalgamarsi tra loro e rilasciare i propri profumi.
Il bello del cous cous è appunto la sua versatilità, che permette di servirlo sia in cene informali che come piatto ricercato, con pochi piccoli accorgimenti.

In questa versione l’ho chiamato cous cous in verde, perchè contiene solo ingredienti di questo colore.
Nella cromoterapia alimentare il verde è associato alla serenità, all’equilibrio e alle vibrazioni positive. Mangiare alimenti verdi, quindi, serve a ritrovare una calma perduta o riequilibrare i nostri stati d’animo.
In questo periodo ho un gran bisogno di riequilibrare…sarà un caso che cucini queste ricette?? 🙂

Per quanto riguarda il cous cous, l’ho cotto direttamente nella ciotola con acqua calda e l’ho aromatizzato con un mix di spezie per cous cous.
Ti indico sotto le spezie principali che componevano il mio mix, ma ricorda di non esagerare visto che la menta ha già un aroma molto intenso e balsamico.

Ti consiglio questo cous cous in verde a prescindere dal tuo stato d’animo perchè ti assicuro che è buono buonissimo! 🙂
Un abbraccio

Cous cous verde primavera vegano

Cosa ti serve?

Ingredienti per 4 persone:

– 240g cous cous
– 1 porro grande o 2 piccoli
– 130g fave
– 120g asparagi
– 130g piselli
– menta, una decina di foglie
– olio extra vergine d’oliva
– sale
– spezie: curcuma, paprika, pepe, noce moscata, cumino, peperoncino

Cous cous verde primavera vegano

Preparazione

Per fare il cous cous verde devi iniziare dal condimento.
Pulisci piselli e fave sgranandoli, gli asparagi eliminando la parte dura del gambo ed il porro eliminando l’estremità e la foglia più esterna.
Dopo aver lavato bene tutti gli ingredienti, tagliato il porro a rondelle e gli asparagi a fettine, puoi iniziare la preparazione.

Scalda un filo d’olio in padella antiaderente, buttaci dentro le rondelle di porro e lasciale rosolare.
Abbassa la fiamma per non bruciare il porro, che è particolarmente delicato, aggiungi fave, piselli e lascia andare qualche minuto prima di aggiungere un bicchiere di acqua o brodo.
Lascia sobbollire finchè l’acqua non si sarà completamente asciugata.

Ora è il momento di aggiungere l’asparago.
Alza la fiamma e lascia rosolare bene gli ingredienti, aggiusta di sale e pepe.
L’asparago non ha bisogno d’acqua per cuocere, ma aggiungine poca piuttosto che rischiare di bruciare tutto! 🙂

Domanda delle domande: come cuocere il cous cous?
Qui ti spiego il mio modo semplice, anche se ne esistono diverse alternative.

Fai bollire dell’acqua in un pentolino e spegni.
In una ciotola versa il cous cous, aggiungi pari peso in acqua, aggiungi una presa di sale, le spezie e un cucchiaio d’olio.
Lascia che il cous cous si gonfi per qualche minuto e poi sgrana con la forchetta.
In base alle marche potrà servirti un po’ di acqua in più, quindi valuta mentre sgrani se è sufficientemente morbido o se c’è bisogno di aggiungere altra acqua calda.

A questo punto aggiungi le verdure ed una manciata di foglie di menta ben lavate e asciugate, da spezzettare con le mani.
Il cous cous verde è servito!

Consigli:

– Un’ottima variante al porro è il cipollotto fresco, da aggiungere anche a cudo alla fine.
– Io non ho eliminato la pellicina delle fave, perchè erano fresche e tenere, ma alcuni preferiscono toglierla. La buccia delle fave è leggermente lassativa e per alcuni poco digeribile, quindi se sei tra questi o non le hai mai mangiate fresche ti consiglio di sgusciarle.
– Personalmente credo che la menta dia davvero un tocco in più, quindi abbonda!! Ma ricorda di usare sempre foglie fresche.
– Un sapore che mi piace all’interno del cous cous verde con questo tris di ingredieti, è il tofu affumicato. Puoi sbriciolarlo e saltarlo in padella o tagliarlo a dadini. In questo caso dosa o ometti la menta.
– Se ami le salse d’accompagnamento puoi servire il cous cous con una salsa yogurt. Tocco speciale! 🙂

Ti è piaciuto?

Dicono che il verde porti equilibrio e serenità. Chissà se questo cous cous verde primavera fa lo stesso effetto…di sicuro c’è che è proprio buono!
Provalo e fammi sapere cosa ne pensi con un commento.
Se ti piacciono queste ricette, iscriviti alla newsletter per restare sempre aggiornato e condividile con i tuoi amici con i pulsanti qui sotto.

Speciale:

contest il bambino intollerante Karmaveg

Con questa ricetta partecipo alla raccolta “L’orto del bimbo intollerante” di Senza è buono e Una favola in tavola – Il mondo di Ortolandia.

You may also like

Karmaveg approda su Crudo Style
Fagottini salati di pasta brisè vegan con cime di rapa e crema di cannellini piccante
Fagottini salati di pasta brisè con crema piccante di cannellini
Torta al mandarino cinese vegan, torta senza uova e senza burro soffice
Torta al mandarino cinese (senza uova e senza burro)
Riso pilaf speziato con nergi vegan
Riso pilaf speziato con nergi

4 Responses

  1. Pingback : Crocchette di piselli e menta — karmaveg.it

  2. Amo il cous cous: lo trovo un piatto facile veloce e gustoso, soprattutto se condito con verdure e legumi 🙂 ottima questa versione, sono certa che i bimbi intolleranti apprezzerebbero! Un abbraccio, Leti

Leave a Reply